Incontro - Convegno su

Criteri di giudizio nelle Mostre a carattere Nazionale ed Internazionale

- metodiche e differenze -

 

L’omogeneità dei giudizi nelle Mostre Ornitologiche, sia a Carattere Nazionale che a livello Internazionale, è fra i temi più discussi ed attuali e che ha sempre creato dubbi, incertezze ed anche, dobbiamo dirlo, sospetti. Questo incontro, vuole cercare di fornire dei chiarimenti a quanti continuano a chiedersi come mai i propri soggetti ad una mostra ottengono degli ottimi risultati mentre nella successiva vengo per così dire, maltrattati, o non giudicati con gli stessi punteggi e parametri ricevuti in altre mostre. Addirittura, in alcuni e rari casi limite, si sono verificati episodi che hanno visto lo stesso giudice, esprimere un giudizio diverso in due mostre differenti per lo stesso soggetto. Al di la dei pettegolezzi, delle dicerie e dei casi limiti, in effetti, il problema della disomogeneità di giudizio nelle mostre, sia a carattere Nazionale che Internazionale, esiste ed è presumibilmente a carico del sistema che non forma ed aggiorna adeguatamente i giudici e, dagli stessi i quali, nell’incertezza, esprimono giudizi frutto di perlopiù di gusto personale piuttosto che dai criteri di giudizio decisi per quella determinata razza. Vi è pure, in verità, l’assenza di omogeneità fra i criteri di giudizio Internazionali e quelli Nazionali, motivo per cui, in una mostra Internazionale se giudica un giudice Italiano vi sarà una valutazione diversa, per lo stesso soggetto, rispetto a quella di un giudice di altri paesi, gusto personale escludendo! Argomenti, come si può notare, ve ne sono tanti e la nostra Associazione sensibile alle richieste che provengono dalla base, ha deciso di organizzare questo incontro, proprio per dare delle risposte dirette e non filtrate agli innumerevoli interrogativi che nascono negli allevatori, successivamente alla partecipazione di alcune mostre ornitologiche. Con spirito costruttivo, quindi, cercheremo di fornire risposte adeguate sperando che si evitino polemiche e diffidenze per una migliore comprensione di quanto accade durante il giudizio.

 

I nostri sponsor: